Raduni nazionali del Gruppo

49° RADUNO NAZIONALE

49° RADUNO NAZIONALE

Il 25 maggio scorso si è svolto a Fossano (CN) , nella caserma “Dalla Chiesa”, sede del 32° Reggimento Genio Guastatori, il nostro Raduno Nazionale alla presenza del Comandante del Genio Gen.B. Francesco Bindi e di una delegazione del Comune di Fossano .
La manifestazione ha avuto inizio alle 8,30 con l’ingresso in caserma dei numerosi Radunisti, provenienti da ogni parte d’Italia, guidati dal Presidente Gen. Giuseppe Andriella . Dopo il ritrovo nel piazzale d’onore ,  la calorosa accoglienza da parte del Comandante del Reggimento Col. Emiliano Vigorita e dei suoi collaboratori e lo schieramento dei reparti la cerimonia ha avuto inizio con l’alzabandiera  .

Quindi le Autorità presenti hanno dato il benvenuto ai convenuti . In particolare il Presidente del Gruppo , oltre che alle Autorità , ha rivolto  un sentito ringraziamento  al  Col. Vigorita per l’ottima accoglienza e l’estrema cordialità sua e dei suoi collaboratori . Ha ringraziato, poi, per la loro partecipazione al Raduno, gli allievi Ufficiali del  Genio della Scuola di Applicazione di Torino, gli ex appartenenti alla Compagnia Genio Taurinense, i rappresentanti delle Associazioni Combattentistiche locali e, naturalmente, tutti i nostri soci e i rispettivi famigliari .
Un momento di vera commozione si è avuto quando ha ricordato i Guastatori  del 32° caduti nel settembre 2010 in Afghanistan e, in particolare, la M.O. Mauro Gigli alla presenza della vedova e del figlio che presta servizio nel Reggimento .
Al termine dell’intervento il Gen.Andriella ha elogiato  tutti gli appartenenti al 32° Regimento esortandoli a tenere sempre alti i valori di dedizione e generosità che contraddistinguono la nostra Specialità .
Hanno poi preso la parola il Comandante del Genio e il Comandante del Reggimento .

Al termine delle allocuzioni c’è stata l’inaugurazione del Monumento ai Caduti con la deposizione di una corona, la lettura della toccante preghiera del Guastatore Alpino e lo scoprimento di una targa commemorativa della Compagnia Genio Taurinense . A seguire la consegna, da parte del Presidente del Gruppo Guastatori, dei  Labari  al “Distaccamento Piemonte” e al “Distaccamento Veneto” .
La cerimonia si è conclusa con lo sfilamento dei reparti che hanno gli stessi numeri e gli stessi motti di quelli dei mitici analoghi reparti del XXX e del XXXII Battaglione  Guastatori del 2° conflitto mondiale .

Un momento significativo e molto interessante della giornata è stata la dimostrazione tecnico-tattica, realizzata dal personale della 9° Compagnia Guastatori “La Valanga”,  inerente le moderne tecniche di superamento di interruzioni con la costruzione di ponti tattici , il controllo di una strada con presenza di ordigni esplosivi e l’assalto a una postazione nemica  con conseguente demolizione del manufatto .

Quindi il tradizionale pranzo in refettorio con i Guastatori in servizio concluso con un’artistica torta (che merita di essere vista) tagliata dal Presidente del Gruppo .

Dopo il pranzo ha avuto luogo la rituale Assemblea annuale dei soci che hanno approvato ad unanimità il bilancio annuale .
I Radunisti, infine, hanno visitato, con molto interesse, la mostra “Genieri d’assalto 1793 – 2018″ allestita egregiamente dal Magg. Pirola e dai suoi collaboratori nei locali adibiti a Sala della Rimembranza Reggimentale .

Si è così concluso questo 49° Raduno Nazionale che ha riscosso un indiscusso successo con la totale soddisfazione da parte di tutti i partecipanti ai quali è stata anche consegnata la bella cartolina ricordo dell’evento .
L’accoglienza, la collaborazione e la disponibilità del Col. Vigorita e dei suoi validi collaboratori hanno fatto del 25 maggio 2018 una spendida giornata, una giornata da non dimenticare .

 

L’evento è stato riportato sulla stampa locale :

Un sentito e caloroso GRAZIE a tutti i Guastatori Alpini del 32° Reggimento !

Nei due giorni successivi, i soci che avevano effettuato la prenotazione, hanno visitato alcune località della zona ammirando stupende opere d’arte .